In una partita densa di palpitazioni, il  Napoli batte la Juventus con il risultato di 2 – 1 e va a collocarsi al settimo posto in classifica. Nel primo tempo Kvaratskhelia realizza un bellissimo goal con un tiro al volo. Nel secondo tempo Chiesa pareggia all’80 minuto. Poi Osimhen si guadagna un rigore che però sbaglia. Risolve Raspadori che arriva veloce dalle “retrovie” e infila in rete. Il match finisce 2-1. Seconda vittoria consecutiva per gli azzurri in attesa del Torino allo stadio “Maradona”.

( foto “TuttoNapoli.net )

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *